Diritto di recesso

Ai sensi dell’art. 5 del D. Lgs 22 maggio 1999 n. 185, il Cliente (qualora sia qualificabile come “consumatore” ai sensi dell’art.1 lett b) del D. Lgs 22 maggio 1999 n. 185) ha il diritto di recedere dal contratto e di restituire i Prodotti ordinati, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 (dieci) giorni dal ricevimento dei Prodotti stessi.

Tale diritto può essere esercitato solo da consumatori, pertanto tutti gli acquisti effettuati per scopi non estranei all’attività imprenditoriale o professionale, ossia laddove viene inserito un riferimento di Partita IVA nell’apposito modulo d’ordine, non godono di tale diritto in quanto il bene viene usato come strumento di lavoro.

Il diritto di recesso di cui al precedente articolo 6.1 dovrà essere esercitato dal Cliente, a pena di decadenza, mediante invio di lettera raccomandata a Bibastre Srls, Via Dante, 26 – 25028 – Verolanuova (BS), entro il termine di 10 (dieci) giorni lavorativi dal ricevimento dei Prodotti.

Tutti i resi (che dovranno essere perfettamente integri ed accompagnati dalla confezione originale) dovranno essere autorizzati dal Servizio Clienti Bibastre Srls il quale rilascerà un numero di autorizzazione al rientro (RMA). Tale numero verrà inviato solo ed esclusivamente in formato elettronico al cliente via email all’indirizzo che è stato indicato al momento della registrazione.

Bibastre Srls non sarà responsabile della mancata ricezione delle e-mail in caso di indirizzi errati o non funzionanti; il Cliente potrà rispedire il Prodotto al seguente indirizzo: Bibastre Srls – Via Dante 26 – 25028 Verolanuova BS. Non verranno accettati pacchi in contrassegno. Non verranno accettati pacchi senza autorizzazione (RMA). Il reso deve essere effettuato entro e non oltre 10 giorni dalla comunicazione del numero RMA altrimenti viene rifiutato il reso.

Una volta ricevuti i Prodotti (e verificata la loro integrità) Bibastre Srls provvederà, nel più breve tempo possibile, ad accreditare al Cliente il costo dei Prodotti restituiti (come indicato in fattura), trattenendo, ove necessario, l’importo delle spese di spedizione più le spese di gestione che resteranno definitivamente a carico del Cliente.